Cerca
  • Donatella

Outdoor: spazi da ripensare… Ma all’aperto.

Aggiornamento: 6 giu

#outdoor #smartliving #smartworking #urbantime #homeworking #newnormal #design


Tutti fuori! Stiamo bene in spazi all’aperto anche durante il periodo invernale. Ci troviamo in una situazione di comfort se siamo in luoghi protetti, schermati, e che garantiscano una buona visibilità. Ce lo dicono le ricerche così come confermano che il Fai Da Te, per la quota parte dei prodotti dediti alla cura degli spazi outdoor, cresce a doppia cifra.


“Tutti noi ci ricordiamo i giochi di bambini quando amavamo costruire rifugi, coperture con le lenzuola, ripari di fortuna e capanne in giardino. Luoghi nei quali potevamo ripararci e guardare gli spazi domestici, ma prendendone le distanze”

Edi Orioli

Vice presidente di Pratic

Parliamo nuovamente di Outdoor, di come stia cambiando il nostro modo di vivere all’aperto e di alcune nuove soluzioni che avvicinano gli spazi pubblici a quelli privati.

Ricerche


Oggi parliamo di aziende che fanno ricerca. Nel settore delle aziende dell’outdoor, Pratic si impegna in ambito scientifico commissionando ogni anno una ricerca neuro-scientifica all’Università IULM di Milano e all’ateneo di Modena e Reggio Emilia. Il fil rouge? Il benessere dell'individuo. La nuova ricerca Beauty&Bain affronta il tema del bello e la connessione con i nostri meccanismi cognitivi, illustrando scientificamente le preferenze estetiche delle forme architettoniche e non solo. La ricerca si può scaricare gratuitamente dal sito dell’azienda

https://www.pratic.it/ricerca-neuroscientifica-beauty-brain/

Lo scorso anno la ricerca faceva riferimento al Design for Well-being e si parlava di Outdoor. Per scaricare la ricerca completa: https://bit.ly/2XxSK3s

https://www.at-superstudiomagazine.com/it/scienzaebenessereperilgreen

Il cervello umano predilige da sempre le strutture outdoor o meglio, nulla come le strutture esterne, di protezione, sono in grado di mettere in equilibrio l’emisfero destro e l’emisfero sinistro del cervello umano. Questo è uno degli interessanti risultati che emergono dalla nuova ricerca neuroscientifica “Design for Well-being nata dalla collaborazione pluriennale tra Pratic e lo staff del dottor Stefano Calabrese dell’Università IULM e dell’Università di Modena e Reggio Emilia. “Era la terza delle ricerche che realizziamo negli ultimi anni con i medesimi partner”, racconta Edi Orioli, vicepresidente di Pratic, “dopo quelle sul colore e sulla luce naturale”. “Il colore ci interessava”, continua, “Perché un paio di anni fa avevamo inaugurato il nostro nuovo sistema di verniciatura Qualicoat Seaside che tutela dal rischio corrosione salsedine, con la posa di vernici dalle alte prestazioni anti-aging fornite dai migliori fornitori internazionali sul mercato. Per la luce è intuibile; il nostro core business è proteggere i clienti dalla luce diretta, dal caldo e dai raggi più fastidiosi del sole”.

Da quest’ultima indagine emerge che la gradevolezza degli spazi dipende dall’impressione di inclusione che essi creano, dalla capacità di accoglierci al loro interno. Oltre alla potenzialità motoria e percettiva di uno spazio, cioè le possibilità che esso ci concede di muoverci liberamente e di poter dominare con lo sguardo l’habitat circostante. Una pergola offre contemporaneamente apertura e protezione rispettando la cosiddetta Habitat and Prospect-refuge Theory, secondo la quale il piacere estetico generato da un ambiente deriva dal fatto che esso sia vissuto come soddisfacente e rassicurante per le necessità primarie. Di nuovo, si tratta del range visivo che permette, in termini evoluzionistici, la sopravvivenza, consentendo all’individuo di vedere in lontananza, nascondersi, identificare le minacce ed eventualmente decidere manovre di approccio o evitamento. “Tutti noi ci ricordiamo i giochi di bambini”, continua Edi Orioli, “Quando amavamo costruire rifugi, coperture con le lenzuola, ripari di fortuna e capanne in giardino. Luoghi nei quali potevamo ripararci e guardare gli spazi domestici, ma prendendone le distanze”. Questa continua ricerca di un riparo, di una protezione, sin da piccoli è un bisogno. Una esigenza arcaica che trova piena rispondenza anche nei prodotti del marchio di Fagagna, in provincia di Udine.

Dati e opinioni


Do It by Yourself. Se in tempi di Covid la centralità della casa è tornata ad essere importante, il “verde” e tutto quello che ruota attorno ad esso – attrezzature, verde vivo, outdoor – è stato ancor più premiato dagli italiani.


Secondo le prime rilevazioni 2021 per il bricolage di GFK e, in particolare, per il canale DIY Superstore Italy, il primo trimestre dell’anno chiude con un valore superiore a 1,15 miliardi di euro e una domanda molto consistente. In forte crescita il settore garden.


Da gennaio a marzo 2021 la crescita è del 36,2 %, considerando che, nel trimestre 2020, le vendite avevano generato un fatturato di 846 milioni di euro. Un aumento importante che però va inquadrato tenendo conto del marzo 2020, quando ci fu il picco di chiusure e chi era aperto poteva vendere solo prodotti di prima necessità.

Quasi tutti i comparti hanno segnali positivi salvo qualche oscillazione, come nel caso dei Sanitari (dal 21,1 al 18,9), dell’illuminazione (dall’8,1 al 7,2%) e dell’edilizia (dal 13,6 al 12,3%), e anche se in valore assoluto i settori vagono di più rispetto al 2020, rimane il fatto che questi 3 comparti sono quelli cresciuti meno rispetto agli altri: rispettivamente il 22%, il 21% e il 23%. per contro le performance migliori le segnaliamo per la voce arredo 77% ( qui si evincono le mutate abitudini con lo smart working e la DAD), il garden con il 73% e la categoria “Wall Flooring” con un aumento del 48% rispetto al trimestre dello scorso anno. Da segnalare le categorie piccolo (+31%) e, soprattutto, grande elettrodomestico (+39) che vedono un sempre maggiore numero di insegne interessate ad inserirli in assortimento. Naturalmente stiamo parlando di quote ancora molto contenute ma l’interesse è evidente. Sarà interessante vedere come si svilupperanno queste merceologie nei prossimi anni.


In relazione al problema materie, prime e trasporti, temi caldissimi in questo momento, dagli operatori del settore comincia ad emergere che qualche difficoltà nel reperire i prodotti comincia a farsi sentire. Le avvisaglie in effetti sembrano esserci sia sulla ridotta disponibilità del prodotto sia sulla maggiorazione dei prezzi – questi ultimi compresi tra il 20/25% -, in particolare per i prodotti ad alta stagionalità, come arredo esterno e piscine. Tuttavia, va anche rilevato che laddove il prodotto è disponibile la vendita si genera e il cliente acquista senza farsi condizionare dagli eventuali aumenti di prezzo. La domanda è ancora particolarmente consistente. Si vedrà con le prossime rilevazioni.


Facile scoprire le ragioni di questa “improvvisa” passione per il verde e tutto ciò che è correlato. I lockdown che hanno riguardato tutto il Vecchio Continente a partire dal nostro Paese hanno aumentato la voglia di ricreare spazi domestici che “imitassero” le aree esterne. Una passione che in molti casi è rimasta anche in questo periodo di ripresa post Covid anche mediante acquisiti online


Vendite online


Si registra un forte aumento delle vendite di prato sintetico e, come sempre, nelle fontane. A tal proposito, va evidenziato che viene sempre più richiesto il prodotto con design moderno/minimalista e tutto quello che è leggero e facile da installare. Detto questo, proprio nell’ambito e-commmerce hanno registrato aumenti nelle vendite tutti quei prodotti che siamo riusciti a confezionare in una scatola. Ciò consente una migliore maneggevolezza e gestione da parte del corriere, con costi più contenuti.


Opinion leader/media


Da Elle Décor i consigli su come arredare i balconi anche i più piccoli o gli spazi delle verande

https://www.elledecor.com/it/lifestyle/a38050019/balconi-arredati-guida-idee-foto/

Dal balcone piccolissimo alla veranda, lo spazio domestico all'aria aperta ci accompagna durante l'estate ma anche nei giorni più freddi

Mondo Balneare


https://www.mondobalneare.com

Nel magazine dedicato alle spiaggie e interessante anche la sezione 2architettura e design”

https://www.mondobalneare.com/argomenti/architettura-design/

dove si parla di riqualificazione di molti lidi con proposte progettuali:

https://www.mondobalneare.com/sidney-in-sicilia-i-lidi-di-mortelle-e-larchitettura-balneare-davanguardia/


Bonus verde e bonus giardini


Prorogati al 31 dicembre 2022 anche il bonus verde, o bonus giardini, applicabile per i giardini, con una detrazione Irpef del 36% per gli interventi sulle spese sostenute per la sistemazione a verde di aree scoperte private di edifici esistenti, unità immobiliari, pertinenze o recinzioni, impianti di irrigazione e realizzazione pozzi, realizzazione di coperture a verde e di giardini pensili.

Case history


Design - l'outdoor in mostra e un contest

Si è chiusa domenica 3 ottobre Agorà design la kermesse dedicata al design negli spazi del Palazzo Baronale di Martano (Lecce), promossa da Sprech Group e patrocinata da Adi (delegazione Puglia e Basilicata), l’Ordine degli Architetti e quello degli Ingegneri della Provincia di Lecce, l’Accademia di Belle Arti di Lecce.

Contest Garden su arredi e schermature tessili – glie siti in una pubblicazione che potete scaricare dal link qui di seguito

https://www.agoradesign.it/wp-content/uploads/2021/10/CATALOGO%20DEFINITIVO_211025.pdf

https://www.agoradesign.it/


Le fiere


SUN dal 12 al 14 ottobre a Rimini in occasione di SIA Hospitality Design

https://www.sunexpo.it/

https://www.ttgexpo.it/eventi/programma/think-future


HOST fiera dell’ospitalità

Dal 13 al 17 ottobre a Milano

https://host.fieramilano.it/


Prodotti


Ed ecco una piccola selezione di prodotti tra dimensione urbana e domestica.


Manni - Il modulo Pergola

https://info.mannigroup.com/it/mgt-modulo-vita-pergola?utm_campaign=Inbound%202021&utm_source=Linkedin&utm_medium=Organic&utm_content=Modulo%20Vita%20Pergola%20|%20Landing%20Page


Pratic

Connect

https://www.pratic.it/connect/


My equilibria

Mytree

https://myequilibria.com/project/as-powerful-as-nature/


Metalco Momò

https://www.metalco.it/prodotto/porta-monopattini-momo/


Caring Island

https://www.metalco.it/prodotto/caring-island/


Baia Parklet

https://www.metalco.it/prodotto/baia-parklet/

Pergolumen BT Group

https://btgroup.it/pergolati/pergolati-piantane-anteriori/pergola-r142-pergolumen/

Ethimo, con Marco Lavit

Hut

https://www.ethimo.com/it/newsroom/hut-vince-archiproducts-design-award-2020


Quello del vivere e lavorare all’aria aperta è un tema in rapida evoluzione

Vi do appuntamento alla prossima puntata.


A presto da #LaBollani